Seguici su
Cerca

Autorizzazione allo scarico sul suolo o in corpo idrico superficiale, di acque reflue domestiche per edifici isolati

Servizio Attivo
L’autorizzazione allo scarico di acque reflue è un atto amministrativo che consente di smaltire le acque reflue domestiche o industriali in fognatura o in ambiente. L’autorizzazione è rilasciata dal Comune di competenza per le acque reflue domestiche, o dalla Provincia o dall’AQP per le acque reflue industriali, nell’ambito dei procedimenti unici o integrati.


A chi è rivolto

Cittadini, imprese, associazioni ed enti pubblici titolari di scarichi idrici

Descrizione

L’autorizzazione allo scarico di acque reflue è un atto amministrativo che consente di smaltire le acque reflue domestiche o industriali in fognatura o in ambiente. L’autorizzazione è rilasciata dal Comune di competenza per le acque reflue domestiche, o dalla Provincia o dall’AQP per le acque reflue industriali, nell’ambito dei procedimenti unici o integrati.

Come fare

La domanda va presentata esclusivamente per via telematica tramite il portale https://www.impresainungiorno.gov.it quando l’edificio non è servito dalla fognatura comunale.
L'istanza si genera all'interno del portale e si sviluppa attraverso una compilazione guidata.

Cosa serve

Tra le varie informazioni, e oltre agli allegati richiesti dal portale di cui sopra, sarà necessario:

  • indicare i dati catastali del fabbricato e la fonte di approvigionamento dell’acqua (con copia bolletta o contratto d’allaccio se disponibile), nonché eventuale autorizzazione del pozzo;
  • verificare il dimensionamento corretto della fognatura facendo riferimento al criterio degli abitanti equivalenti, sulla base del quale implementare un sistema corrispondente a quanto indicato nelle Norme tecniche di attuazione del Piano Regionale di Tutela delle Acque;
  • presentare un elaborato tecnico schematico in duplice copia, firmato da tecnico abilitato, riportante estratto di P.R.G. e planimetria catastale con indicazione dell’ubicazione dello stabile, piante e sezioni in scala adeguata indicanti le canalizzazioni esterne al fabbricato distinte a seconda della natura delle acque convogliate (nero per le acque reflue – blu per le acque meteoriche), con indicati i punti esatti di posizionamento di tutti i manufatti (pozzetti di ispezione e di prelievo campioni – degrassatori – vasche imhoff – rete di sub irrigazione ecc.) dell’impianto di smaltimento;
  • presentare una relazione tecnica dell’impianto con asseverazione da parte del tecnico abilitato, indicante fra le altre il numero di abitazioni da cui è costituito il fabbricato, la costituzione del nucleo famigliare che abita il fabbricato di cui alla richiesta, le modalità di dispersione nel suolo delle acque depurate e di quelle meteoriche, la distanza tra l’impianto di dispersione ed un qualunque pozzo pubblico ad uso potabile, nonché la distanza minima tra l’impianto di dispersione ed un qualunque pozzo privato.

Cosa si ottiene

Autorizzazione allo scarico sul suolo o in corpo idrico superficiale, di acque reflue domestiche per edifici isolati

Tempi e scadenze

L'istanza è soggetta al versamento dei diritti di segreteria, da versare con le modalità e gli importi riportate nel documento allegato.

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Condizioni di servizio

La domanda dovrà essere adeguata a quanto previsto dalla vigente normativa nazionale, regionale e comunale in materia di acque e scarichi, con particolare riferimento agli artt. 21 e 22 delle Norme tecniche di attuazione del Piano Regionale di Tutela delle Acque, nonché quanto indicato nel Regolamento del servizio fognatura e depurazione nell’ A.T.O. Veronese.

Documenti allegati

tariffe diritti di segreteria (462,19 KB)
tariffe diritti di segreteria

Contatti

Collegamenti

Argomenti:Pagina aggiornata il 03/01/2024


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri